Capodanno 2023 nella Tuscia
Capodanno 2023 nella Tuscia
Capodanno 2023 nella Tuscia
Capodanno 2023 nella Tuscia

    Capodanno 2023 nella Tuscia

    €750,00

      TOUR GUIDATO NELLA TUSCIA

      Il programma

      GIORNO 1 - Torino – Todi - Bolsena

      Ore 6,30 (l'orario verrà confermato) partenza da Torino con bus privato per Todi. Light lunch lungo il percorso. A Todi faremo una bella passeggiata nel centro storico tra addobbi e luminarie che ci faranno respirare a pieno il clima natalizio e di fine anno. Nel bel mezzo di piazza del Popolo (bellissima piazza medievale) tra il duomo dell'Annunziata, il Palazzo dei Priori, il Palazzo del Capitano e il Palazzo del Popolo non può mancare il bellissimo e scenografico Albero di Natale. Nel tardo pomeriggio partenza per Bolsena. Sistemazione in hotel (hotel I Platani), cena. Dopo cena
      Tombolata e vin-brulè e pernottamento. In alternativa passeggiata sul lago di Bolsena.

      GIORNO 2 - Bolsena – Sorano – Pitigliano - Bolsena.

      Colazione in hotel. Partenza per Sorano bellissimo borgo medievale etruschi, alle ultime propaggini della Maremma Toscana al confine con il Lazio. Entreremo a Sorano da Porta di Sopra che è ubicata ai piedi della Fortezza Orsini e che ci conduce nel centro storico della cittadina. La Fortezza Orsini è una delle strutture fortificate più impressionanti realizzate dalla famiglia Aldobrandeschi e che attualmente ospita il Museo del Medioevo e del Rinascimento. Visiteremo la chiesa collegiata di San Nicola al centro della città. Usciremo dalla Porta dei Merli (o porta di sotto) ubicata vicino al Masso Leopoldino oggi splendida terrazza con vista sulla pianura e le colline circostanti. Pranzo in ristorante e partenza per Pitigliano, città posta su uno sperone tufaceo che domina le vallate sottostanti. Nel periodo natalizio la città è tutta illuminata con meravigliosi addobbi natalizi. In questo clima faremo una passeggiata nel centro storico dove vedremo il Palazzo Orsini, che fu la residenza dell'omonima famiglia dei conti che dominavano la zona, l'Acquedotto Mediceo imponente struttura costruita dagli Orsini e ultimata dai Medici. Vedremo anche il Monumento alla Progenie Ursinea, simbolo del potere della famiglia Orsini, il Teatro Salvini, storico teatro cittadino, la fontana delle Sette Cannelle. Rientro in hotel per prepararci al Cenone di Capodanno, Alle 21 inizio del Cenone di Capodanno con cotillons e balli con musica dal vivo. Pernottamento.

      GIORNO 3 -Bolsena – Orvieto – Civita di Bagnoregio - Bolsena

      In tarda mattinata, dopo la colazione in hotel, partenza per Orvieto. Passeggiata nel centro storico fino al bellissimo Duomo gotico costruito per ricordare il Miracolo Eucaristico avvenuto nel 1263 nella chiesa di Santa Cristina a Bolsena. Nel duomo è custodito “il corporale” macchiato del sangue sgorgato dall'ostia consacrata. Di notevole interesse artistico è la Cappella di San Brizio protettore della città di Orvieto. Questa cappella è stata pitturata dal Beato Angelico, da Luca Signorelli e dal Pinturicchio. Rientro in hotel per il ricco pranzo augurale di Capodanno. Quindi partenza per Civita  di Bagnoregio. Definita “la città che muore” è uno dei borghi più belli d'Italia. Situata tra la valle del Tevere e il lago di Bolsena, domina la Valle dei Calanchi. Percorreremo a piedi il ponte che la separa dalla città di Bagnoregio e passeggeremo in questo centro storico che ci sembra fuori dal tempo. Lo stupore diventa totale perchè nei giorni delle festività natalizie, nell'abitato si svolge il Presepe Vivente. Pochi luoghi in Italia possono infatti contare su un ambientazione così affascinante. Nella piazza principale viene ricostruito un villaggio palestinese dell’epoca di Gesù. Così c’è il castrum romano, il mercato arabo, le residenze dei nobili e ovviamente la capanna dove Gesù è nato. A sera rientreremo a Bolsena dopo aver dato un ultimo sguardo a Civita dalla balconata di Bagnoregio. Cena,  intrattenimento musicale e pernottamento.

      GIORNO 4 - Bolsena – Viterbo - Torino

      Colazione in hotel e partenza per Viterbo. Di antiche origini etrusche, presenta un vasto centro storico medievale, con il quartiere di San Pellegrino ben conservato, e cinto da mura quasi perfettamente integre. Viterbo è conosciuta come la città dei Papi: alla fine del XIII secolo fu infatti sede pontificia e per 24 anni il Palazzo Papale ospitò e vide eleggere diversi pontefici. Ripresa del bus e partenza per Torino. Light lunch lungo il percorso. Arriveremo a Torino verso le ore 21

       

      LA QUOTA COMPRENDE

      • Tour in pullman gran turismo.
      • Sistemazione in ottimo albergo di 3*** (hotel I Platani a Bolsena).
      • Tutti i pasti previsti dal programma con vino e minerale compresi
      • Escursioni e visite come previsto dal programma. 
      • Polizza medico-bagaglio
      • Accompagnatore

      LA QUOTA NON COMPRENDE

      • Polizza Annullamento facoltativa € 40,00 a persona
      • Tassa di soggiorno
      • Mance
      • Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

       

       

      REVIEWS
      TORNA IN CIMA